Legge 104 e diabete: agevolazioni e diritti

Vediamo in quali casi e come puoi richiedere la Legge 104 con il diabete. Parliamo anche di quali agevolazioni hai diritto una volta ottenuta la titolarità.
 - 
18/01/2023

Chi soffre di diabete ha diritto alla Legge 104? Il solo accertamento dell’invalidità dà accesso automatico alla Legge 104 con il diabete? (entra nella community di Invalidità e Diritti e scopri le ultime notizie sulla Legge 104. Unisciti al gruppo Telegram, alla chat tematica e a WhatsApp per ricevere tutte le news direttamente sul cellulare. Entra nel gruppo Facebook per parlare con migliaia di persone che hanno i tuoi stessi interessi).

La Legge 104/1992 è la normativa che regola i diritti delle persone con handicap, garantendo loro assistenza, integrazione sociale e agevolazioni di natura fiscale e lavorativa, sia al disabile che ai familiari che se ne prendono cura.

In questo approfondimento ci chiediamo se è possibile ottenere la Legge 104 con il diabete, come fare domanda e a quali agevolazioni si ha diritto.

Indice

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Acquista la nostra Guida Completa ai Permessi della Legge 104 oppure approfitta del pacchetto premium da 2 guide. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

È possibile richiedere la Legge 104 con il diabete?

Diciamo subito che sì, è possibile ottenere la Legge 104 con il diabete, ma solo se ti viene riconosciuta, oltre all’invalidità civile, anche lo stato di handicap.

Il riconoscimento dell’handicap, per i diabetici, può essere richiesto a partire da una percentuale di invalidità superiore al 41%.

Prima di parlare di come fare a richiedere il riconoscimento dell’handicap, vediamo come viene stabilita la percentuale di invalidità per le persone con diabete.

Entra nella community e nella chat di Invalidità e Diritti e aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 e a quello di WhatsApp per tutte le news. Nel nostro gruppo Facebook confrontati con migliaia di persone che hanno i tuoi stessi interessi.

Come viene stabilita la percentuale di invalidità dei diabetici per richiedere la Legge 104 con il diabete?

Abbiamo detto che puoi richiedere la Legge 104 con il diabete a partire da una percentuale di invalidità superiore al 41%.

La percentuale di invalidità, tuttavia, non basta, perchè avere solo il 42% di invalidità o anche l’80%, non ti dà accesso alle agevolazioni Legge 104, se non hai anche riconosciuto lo stato di handicap.

Di questo parleremo tra poco, prima ti mostriamo una tabella con la percentuale di invalidità attribuita alle persone diabetiche, stabilita in base al grado della gravità della patologia e alla presenza o di complicanze. Ecco la tabella:

CodiceFasciaPercentuale minima di invaliditàPercentuale massima di invalidità
9309Diabete mellito tipo 1° o con complicanze micro-macroangiopatiche con manifestazioni cliniche di medio grado (Classe III)41%50%
9310Diabete mellito insulino-dipendente con mediocre controllo metabolico e iperlipidemia o con crisi ipoglicemiche frequenti nonostante terapia (Classe III)51%60%
9311Diabete mellito complicato da grave nefropatia e/o retinopatia proliferante, maculopatia, emorragie vitreali e/o arteriopatia ostruttiva (Classe IV)91%100%
Legge 104 con il diabete: tabella con le fasce di appartenenza e la percentuale minima e massima di percentuale ottenibile.

In base alla classe e alla fascia di appartenenza, la persona con diabete ha diritto a una certa percentuale di invalidità e può far richiesta per ottenerne il riconoscimento e ricevere l’assegno mensile di assistenza o della pensione di invalidità. Sarà sempre però la Commissione Medica dell’ASL a stabilire, caso per caso, se concedere la pensione e in che misura.

Così come sarà sempre una Commissione Medica a stabilire se vi sono i requisiti per ottenere la Legge 104 con il diabete. Ma quali sono questi requisiti? Cosa vuol dire essere portatori di handicap?

Leggi quali sono tutte le prestazioni INPS per invalidi civile confermate per il 2023.

In questo video viene spiegato quando si ottiene la pensione di invalidità con il diabete:

Perché è necessario l’handicap per ottenere la Legge 104 con il diabete?

Quindi: per ottenere la Legge 104 con il diabete, oltre a una percentuale di invalidità superiore al 41% ti deve essere riconosciuto lo stato di handicap dalla Commissione Medica dell’ASL.

L’handicap è diverso dall’invalidità. L’invalidità civile si riferisce a una perdita parziale o totale della possibilità di svolgere un’attività lavorative o le normali funzioni della vita quotidiana (per esempio mangiare, lavarsi, camminare), a causa di menomazioni o di un deficit psichico, fisico o intellettivo, dell’udito o della vista.

L’handicap, invece, è una menomazione psichica, fisica o sensoriale che rende molto difficile alla persona disabile inserirsi nel contesto sociale. La sua definizione abbraccia, perciò, lo svantaggio sociale vissuto da chi è affetto da disabilità, andando oltre la sfera lavorativa, area centrale per il riconoscimento dell’invalidità.

Lo stato di handicap deve essere riconosciuto da una Commissione Medica, come ti abbiamo detto, che valuterà la tua difficoltà nell’inserirti all’interno del contesto sociale, dovuta alla tua patologia: il diabete. Vediamo a questo punto come fare domanda per la Legge 104 con il diabete.

I sintomi del diabete: come capire se sta per insorgere questa patologia, i segni premonitori che possono aiutare i pazienti. La malattia può essere di tipo 1, tipo 2 o gestazionale. Quali sono le differenze, la sintomatologia, i fattori di rischio e le conseguenze.

Come fare domanda per la Legge 104 con il diabete?

Puoi fare domanda per la Legge 104 con il diabete sia contemporaneamente alla domanda per invalidità civile e sia successivamente, quando l’invalidità ti è stata già riconosciuta.

Per prima cosa, dovrai recarti dal tuo medico curante con la documentazione medica, ossia relazioni mediche o cartelle cliniche, attestanti la patologia.

A questo punto, il medico compila online sul sito INPS la certificazione medica richiesta corredata da una breve descrizione della diagnosi e del tuo stato di salute. 

Il medico curante deve anche indicare se sei impossibilitato a deambulare senza l’aiuto di un accompagnatore o a compiere gli atti normali della vita quotidiana senza assistenza continua.

Inoltre, deve specificare se ci sono eventuali patologie oncologiche in atto ed eventuali patologie gravi, che ti permettono di essere convocato a visita da parte della Commissione entro 15 giorni dall’inoltro della domanda.

Questa certificazione inviata telematicamente dal medico, dovrai esibirla nel momento della visita e scade dopo 90 giorni. 

Entro 90 giorni, quindi, dovrai compilare e inviare all’INPS la domanda di riconoscimento dell’handicap (la domanda può essere inoltrata anche dallo stesso medico curante o da un Caf).

Entro 30 giorni dalla presentazione della domanda (a meno che, come abbiamo visto, non siano presenti patologie gravi o oncologiche), sari convocato a visita per accertamento dell’handicap. Vediamo cosa prevede la visita.

Ecco un elenco degli esami del sangue per il diabete più importanti, utili sia per diagnosticarlo sia per monitorarlo.

Legge 104 con il diabete
Legge 104 e diabete: agevolazioni e diritti. Nella foto: misurazione della glicemia con glucometro

Cosa prevede la visita per l’accertamento dell’handicap e l’attribuzione della Legge 104 con diabete?

La visita della Commissione Medica, che deciderà se concedere la Legge 104 con diabete, prevede la valutazione della documentazione sanitaria che avrai presentato.

Una volta verificata tutta la documentazione sanitaria, la Commissione rilascia un verbale di handicap, che potrà contenere una di queste definizioni (tra cui la percentuale invalidità per legge 104):

Lo stato di handicap, inoltre, può essere:

  • soggetto a revisione: in questo caso dovrai  sottoporti a un nuovo accertamento entro la data indicata nel verbale;
  • soggetto ad aggravamento: potrai richiedere l’aggravamento, seguendo lo stesso procedimento per il riconoscimento dell’handicap.

Vediamo a questo punto a quali agevolazioni hai accesso se ti viene riconosciuta la Legge 104 con il diabete.

Verbale della legge 104 e percentuali di invalidità: chiariamo se in questo documento è visibile il grado di invalidità e quali sono le diciture a cui bisogna fare riferimento.

A quali agevolazioni ho diritto se mi viene riconosciuta la Legge 104 con diabete?

Se ti viene riconosciuta la Legge 104 con il diabete senza connotazione di gravità, hai diritto ad agevolazioni prettamente fiscali, come:

  • agevolazioni su telefonia fissa e mobile.

Vediamo cosa prevede la legge 104 e bollette, se hai diritto a sconti sulle utenze e come fare ad ottenerli.

Se invece  la commissione ti riconosce lo stato di handicap con connotazione di gravità, oltre alle agevolazioni previste anche per chi non ha un handicap grave, hai diritto a:

  • scelta della sede di lavoro e trasferimento;
  • agevolazioni fiscali per i figli a carico;
  • detrazione delle spese mediche;

Ti ricordiamo che le agevolazioni Legge 104 con il diabete possono essere richieste anche dal familiare che ti assiste e che ti ha fiscalmente a carico.

Ti mostriamo tutte le agevolazioni fiscali per i disabili nel 2023: detrazioni, deduzioni, Iva agevolata, sconti e bonus.

La richiesta della Legge 104 con diabete può essere fatta anche per i minori?

Sì, se hai un figlio che soffre di diabete e ha difficoltà di inserimento sociale, puoi fare richiesta di Legge 104 con diabete, anche in concomitanza dell’indennità di frequenza, che viene riconosciuta ai minori con difficoltà persistenti a svolgere i compiti e le funzioni propri dell’età.

Nei minori, la Legge 104 con diabete va sempre revisionata al compimento del diciottesimo anno di età, anche se la Commissione può decidere di effettuare anche prima una visita di revisione.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulla Legge 104:

Your Title Goes Here

Your content goes here. Edit or remove this text inline or in the module Content settings. You can also style every aspect of this content in the module Design settings and even apply custom CSS to this text in the module Advanced settings.

Entra nei gruppi

Ricevi ogni giorno gratis e senza spam i migliori articoli sull’invalidità e sulla Legge 104. Scegli il gruppo che ti interessa:

Telegram (Consigliato) / privacy

WhatsApp / privacy

Facebook

Importante:

  • Sul gruppo Telegram è possibile commentare le notizie e confrontarsi in chat;
  • Sul gruppo WhatsApp non si può scrivere, pubblichiamo noi le notizie due volte al giorno;
  • I post nel gruppo Facebook sono moderati. Pubblichiamo solo quelli utili alla comunità. I commenti sono liberi, ma controllati.

Ci riserviamo di bannare ed escludere dai gruppi persone violente/aggressive o che si comportano contro i nostri valori.