Pensioni di invalidità settembre: pronti i pagamenti

Sono consultabili ormai da giorni i cedolini con i pagamenti della pensione di invalidità di settembre 2023. Ecco le date dei pagamenti, gli importi spettanti e come controllare i pagamenti.
 - 
31/08/2023

Quali saranno gli importi delle pensioni di invalidità a settembre? Come controllare i pagamenti della pensione di invalidità di settembre 2023? (scopri le ultime notizie su Invalidità e Legge 104categorie protettediritto del lavorosussidiofferte di lavoro e concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsAppTelegram e Facebook).

Ecco il calendario dei pagamenti della pensione di invalidità di settembre 2023

I pagamenti della pensione di invalidità di settembre 2023, così come quello di tutte le altre prestazioni INPS, partirà come sempre il primo giorno bancabile del mese, che a settembre 2023 è venerdì 1.

Domani 1° settembre si partirà quindi con il pagamento in contanti presso gli uffici postali, seguendo il classico calendario ordinato in base alle lettere iniziali dei cognomi.

Sabato 2 settembre, le Poste sono aperte solo di mattina e le banche sono chiuse per gli accrediti sul conto, quindi per questi bisognerà aspettare la settimana successiva.

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Da lunedì 4 settembre, poi, si proseguirà sia con i pagamenti diretti alle Poste che con gli accrediti bancari o postali per chi è possessore di libretti di risparmio, conti correnti postali o bancari, conti Banco Posta o Posta Pay Evolution.

Il probabile calendario dei pagamenti è quello riportato di seguito:

  • 1° settembre 2023: pagamento con Poste Italiane per chi non ritira la pensione in contanti;
  • 4 settembre 2023: pagamento con la banca per chi non ritira la pensione in contanti;

Turni regolati con le iniziali dei cognomi per chi ritira la pensione in contanti alle Poste (bozza da controllare con gli uffici postali locali):

  • cognomi dalla A alla B: venerdì 1° settembre 2023
  • cognomi dalla C alla D: sabato 2 settembre 2023 (solo mattina)
  • cognomi dalla E alla K: lunedì 4 settembre 2023
  • cognomi dalla L alla O: martedì 5 settembre 2023
  • cognomi dalla P alla R: mercoledì 6 settembre 2023
  • cognomi dalla S alla Z: giovedì 7 settembre 2023

Ti consigliamo come sempre di prendere informazioni presso gli uffici postali perché il calendario potrebbe essere soggetto a variazioni.

Vediamo a questo punto come puoi controllare i cedolini delle pensioni, che sono stati già pubblicati dall’INPS da diversi giorni.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su YouTube e Instagram.

Pensione sospesa e modello RED: chi rischia la sospensione della pensione a settembre e per quale motivo? Ne parliamo in questo articolo.

Come controllare i pagamenti

Vediamo subito come controllare i pagamenti della pensione di invalidità di settembre 2023 sui cedolini che l’INPS ha reso disponibili già da diversi giorni.

Per controllare i pagamenti della pensione di invalidità ti basterà accedere con le tue credenziali INPS (SPID, CIE o CNS) al fascicolo previdenziale del cittadino:

Una volta che sarai entrato nel tuo fascicolo previdenziale, dovrai cliccare sul menu a sinistra “Prestazioni – Pensioni titolare – Lista pensioni” e in seguito nella lista pensioni in “Pensioni”:

Per controllare eventuali movimentazioni, dovrai cliccare su “Dettaglio” e verificare, alla sesta riga, l’ultima movimentazione. In basso, sarà indicato l’importo della pensione.

Dopo aver controllato la movimentazione, dovrai cliccare sul menu a sinistra “Prestazioni e Pagamenti” per verificare la data di pagamento e l’importo della pensione di settembre 2023.

Se non hai le credenziali per accedere al fascicolo previdenziale sul sito web INPS o non hai dimestichezza con il digitale, puoi rivolgerti a un Caf o un patronato.

In questo approfondimento parliamo dettagliatamente di come vedere i pagamenti pensione invalidità.

Ma quali importi verranno erogati? Ne parliamo nel prossimo paragrafo.

Pagamenti della pensione di invalidità di settembre 2023
Pagamenti della pensione di invalidità di settembre 2023. Nella foto: il calendario di settembre

Quali importi saranno erogati

Abbiamo visto come controllare i pagamenti della pensione di invalidità di settembre 2023. Parliamo adesso degli importi.

Non sono previsti aumenti sull’importo degli assegni. Nella tabella che segue trovi tutte le prestazioni di invalidità e i relativi importi degli assegni:

PrestazioneImporto
Pensione ciechi civili assoluti339,48 euro
Pensione ciechi civili assoluti (se ricoverati)313,91 euro
Pensione ciechi civili parziali313,91 euro
Pensione invalidi civili totali313,91 euro
Pensione sordi313,91 euro 
Assegno mensile invalidi civili parziali313,91 euro
Indennità mensile frequenza minori313,91 euro
Indennità accompagnamento ciechi civili assoluti959,21 euro
Indennità accompagnamento invalidi civili totali e minori527,16 euro
Indennità comunicazione sordi261,11 euro
Indennità speciale ciechi ventesimisti217,64 euro
Lavoratori con drepanocitosi o talassemia major563,74 euro
Pagamenti della pensione di invalidità di settembre 2023: tabella con le prestazioni di invalidità e gli importi degli assegni

Scopri le prossime date di tutti i pagamenti INPS a settembre 2023: Rdc, Pdc, Assegno Unico, Naspi, Pensioni, prestazioni per l’invalidità civile e Bonus.

FAQ (domande e risposte)

La pensione di invalidità fa reddito?

La pensione di invalidità civile non fa reddito e non è necessario inserirla nella dichiarazione dei redditi. Si tratta di una prestazione assistenziale. L’Assegno ordinario di invalidità, invece, fa reddito.

Quando viene tolta la pensione di invalidità?

La pensione di invalidità viene tolta viene tolta quando:

La pensione di invalidità verrà aumentata?

Al momento non sono previsti aumenti per le prestazioni di invalidità percepite dagli invalidi parziali, ossia chi ha un’invalidità fra il 74 e il 99%.

L’incremento al milione è previsto sulla pensione di invalidità per invalidi parziali?

No, l’incremento al milione spetta sulla pensione di inabilità in specifiche condizioni.

Pensione di invalidità e accompagnamento sono compatibili?

Pensione di invalidità e accompagnamento sono compatibili se si soddisfano i requisiti per entrambe le prestazioni.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sull’invalidità civile:

Your Title Goes Here

Your content goes here. Edit or remove this text inline or in the module Content settings. You can also style every aspect of this content in the module Design settings and even apply custom CSS to this text in the module Advanced settings.

Entra nei gruppi

Ricevi ogni giorno gratis e senza spam i migliori articoli sull’invalidità e sulla Legge 104. Scegli il gruppo che ti interessa:

Telegram (Consigliato) / privacy

WhatsApp / privacy

Facebook

Importante:

  • Sul gruppo Telegram è possibile commentare le notizie e confrontarsi in chat;
  • Sul gruppo WhatsApp non si può scrivere, pubblichiamo noi le notizie due volte al giorno;
  • I post nel gruppo Facebook sono moderati. Pubblichiamo solo quelli utili alla comunità. I commenti sono liberi, ma controllati.

Ci riserviamo di bannare ed escludere dai gruppi persone violente/aggressive o che si comportano contro i nostri valori.

1