Legge 104 per il camper: c’è la petizione

Non è possibile fruire della Legge 104 per il camper, quindi non si può acquistare questo mezzo di trasporto. Assocamp però lancia una raccolta firme per ottenerne l’IVA al 4%. Vediamo perché e quali conseguenze positive potrebbe avere per le persone disabili e per le famiglie che le hanno a carico.
 - 
11/09/2023

Perché non posso fruire dell’agevolazione IVA al 4% della Legge 104 per il camper? Ci sono possibilità di acquistare questo mezzo di trasporto da parte delle persone disabili ottenendo degli sconti? (scopri le ultime notizie su Legge 104invalidità civilecategorie protettediritto del lavorosussidiofferte di lavoro e concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsAppTelegram e Facebook).

Legge 104 per il camper: la situazione attuale

Al momento non è possibile fruire della Legge 104 per il camper. Non lo è perché la Legge non inserisce nell’elenco dei veicoli che possono ottenere lo sconto dell’IVA al 4% sull’acquisto, questo mezzo di trasporto.

Ricordiamo infatti che l’agevolazione IVA si può ottenere solo sui seguenti veicoli:

  • Autovetture: veicoli destinati al trasporto di persone, con al massimo nove posti, compreso quello del conducente.
  • Autoveicoli per il trasporto promiscuo: veicoli aventi una massa complessiva a pieno carico non superiore a 3,5 tonnellate (o a 4,5 tonnellate se a trazione elettrica o a batteria), destinati al trasporto di cose o di persone e capaci di contenere al massimo nove posti compreso quello del conducente.
  • Autoveicoli specifici: veicoli destinati al trasporto di determinate cose o di persone per trasporti in particolari condizioni, caratterizzati dall’essere muniti permanentemente di speciali attrezzature relative a tale scopo.
  • Autocaravan: veicoli aventi una speciale carrozzeria ed attrezzati permanentemente per essere adibiti al trasporto e all’alloggio di sette persone al massimo, compreso il conducente.
  • Motocarrozzette: veicoli a tre ruote destinati al trasporto di persone, capaci di contenere al massimo quattro posti, compreso quello del conducente, ed equipaggiati di idonea carrozzeria.
  • Motoveicoli per trasporto promiscuo: veicoli a tre ruote destinati al trasporto di persone e cose, capaci di contenere al massimo quattro posti, compreso quello del conducente.
  • Motoveicoli per trasporti specifici: veicoli a tre ruote destinati al trasporto di determinate cose o di persone in particolari condizioni e caratterizzati dall’essere muniti permanentemente di speciali attrezzature relative a tale scopo.
  • Non è agevolabile l’acquisto di quadricicli leggeri, cioè delle “minicar” che possono essere guidate senza patente.

Le agevolazioni IVA spettano, inoltre, per l’acquisto di auto ibride. Per l’acquisto di tali veicoli è possibile beneficiare dell’aliquota IVA ridotta, a condizione che la cilindrata del motore termico sia fino a 2.000 centimetri cubici se alimentato a benzina, a 2.800 centimetri cubici se con motore diesel, e di potenza non superiore a 150 kW se con motore elettrico.

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Acquista la nostra Guida Completa ai Permessi della Legge 104 oppure approfitta del pacchetto premium da 2 guide. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su YouTube e Instagram.

Camper e detrazione del 19%

È possibile, invece, ottenere sulla spesa affrontata per il camper, la detrazione del 19% in dichiarazione dei redditi.

Riuscire a ottenere anche l’IVA al 4% sarebbe una grande conquista per le persone disabili e tra poco spiegheremo perché.

Ci sta provando Assocamp con la sua raccolta firme, visto che la possibilità è stata più volte discussa in Parlamento ma, ad oggi, non è stata mai definita.

Il comma 1, articolo 3 della Legge 4, riguarda la situazione di handicap senza connotazione di gravità. Vediamo se è possibile ottenere agevolazioni con Legge 104. art 3 comma 1 e acquisto dell’auto.

Legge 104 per il camper
Legge 104 per il camper. Nella foto: un camper

La raccolta firme di Assocamp

Al Salone di Parma (dal 9 – 17 settembre 2023), si potrà firmare una petizione per estendere l‘agevolazione fiscale al 4% anche all’acquisto degli autocaravan e degli adattamenti necessari alle esigenze di ogni tipologia di disabilità.

L’iniziativa è stata lanciata da Assocamp, l’Associazione Nazionale Operatori Veicoli Ricreazionali e Articoli per Campeggio, che pone l’accento sull’impossibilità di acquistare un camper ottenendo un importante sconto da parte delle persone con disabilità.

Se vuoi firmare la petizione, questo è il link: raccolta firme IVA agevolata camper per disabili.

L’iniziativa di Assocamp è stata anche incoraggiata da un appello della Ministra per le disabilità Alessandra Locatelli.

Ma perché questa importanza? Cosa potrebbe migliorare la vita delle persone con disabilità e delle famiglie che le hanno a carico?

Bonus benzina redditi bassi: potrebbe essere una tantum e di 150 euro, funzionerà come la carta acquisti e sarà consegnata alle persone che hanno un reddito non superiore a 25mila euro. La misura dovrebbe essere introdotta nella Legge di Bilancio del 2024, insieme a una serie di provvedimenti. Tra questi la possibile conferma del taglio del cuneo fiscale e gli interventi per incentivare le nascite.

Perché è importante avere un camper per il disabile

Ottenere la Legge 104 per il camper vorrebbe dire permettere a migliaia di persone con disabilità di avere una “piccola casa su 4 ruote”, adattata alle necessità del disabile, che permetta di loro di bypassare tutte le difficoltà che ancora oggi si incontrano quando si cerca di fare turismo accessibile.

Sabbiamo bene, infatti, che la ricerca di una struttura turistica o di in albergo veramente accessibile a 360°, in Italia non è per niente facile.

Questo porta tantissime persone disabili e le loro famiglie a rinunciare a un diritto, fosse solo anche quello dello svago, che pure è importante per qualsiasi persona al mondo.

Il camper, invece, rappresenta un momento di evasione e garanzia abitativa, e assicura libertà di movimento, organizzazione di momenti di relax e sollievo per persone con disabilità e per chi gli vuole bene.

Tutti questi aspetti positivi sono stati confermati da tantissime persone disabili e dalle loro famiglie che hanno esperienza come camperisti. Queste esperienze sono state raccolte in un reportage che contiene anche contributi di genitori, esperti psicologi, esperti di pet therapy: tutti sono concordi sul fatto che il camper può essere un aiuto davvero importante per la serenità di queste famiglie.

Ecco di seguito il video con il reportage:

Inoltre, spiega la dottoressa Marta Viappiani, psicologa del progetto “Impronte nell’anima”: “Noi pensiamo che i bambini con disabilità, così come gli adulti, abbiano bisogno di una continuità affettiva nella vacanza. Devono poter ritrovare tutti i loro affetti, per esempio il loro animale, ma anche le pareti domestiche, perché se conoscono il camper ovviamente ne conoscono anche tutti gli spazi. Cosa non fattibile negli alberghi dove è possibile trovare difficoltà. I bambini con queste patologie, specie gli autistici, hanno diversi problemi legati all’adattamento in questi ambienti; il camper, quindi, diventa fondamentale per la continuità affettiva: il passe-partout per continuare in serenità un momento che potrebbe essere piacevole per tutta la famiglia, cioè la vacanza”.

Firma la petizione sulla Legge 104 per il camper

In conclusione, ti ricordiamo che è possibile ancora firmare la petizione sulla Legge 104 per il camper e tentare quindi di ottenere l’agevolazione IVA.

FAQ (domande e risposte)

Cosa sono le agevolazioni auto previste dalla Legge 104?

Le agevolazioni auto previste dalla Legge 104 sono vantaggi concessi alle persone con disabilità riconosciute, o ai loro familiari, per facilitare la mobilità e l’accessibilità. Queste agevolazioni includono diverse misure, come l’acquisto di un’auto con sconti speciali, l’esenzione dal pagamento del bollo auto e altre agevolazioni fiscali.

Come posso richiedere le agevolazioni auto della Legge 104?

Per richiedere le agevolazioni auto previste dalla Legge 104, è necessario seguire una serie di passaggi. Innanzitutto, è importante ottenere il riconoscimento della disabilità presso l’INPS. Successivamente, si può procedere alla richiesta delle agevolazioni.

Quali documenti sono necessari per richiedere le agevolazioni auto della Legge 104?

Per richiedere le agevolazioni auto della Legge 104, è necessario presentare una serie di documenti, tra cui il certificato di disabilità rilasciato dall’INPS, la richiesta ufficiale per ottenere le agevolazioni, e la documentazione relativa all’acquisto dell’auto, come la fattura o il contratto di acquisto.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulla Legge 104:

Your Title Goes Here

Your content goes here. Edit or remove this text inline or in the module Content settings. You can also style every aspect of this content in the module Design settings and even apply custom CSS to this text in the module Advanced settings.

Entra nei gruppi

Ricevi ogni giorno gratis e senza spam i migliori articoli sull’invalidità e sulla Legge 104. Scegli il gruppo che ti interessa:

Telegram (Consigliato) / privacy

WhatsApp / privacy

Facebook

Importante:

  • Sul gruppo Telegram è possibile commentare le notizie e confrontarsi in chat;
  • Sul gruppo WhatsApp non si può scrivere, pubblichiamo noi le notizie due volte al giorno;
  • I post nel gruppo Facebook sono moderati. Pubblichiamo solo quelli utili alla comunità. I commenti sono liberi, ma controllati.

Ci riserviamo di bannare ed escludere dai gruppi persone violente/aggressive o che si comportano contro i nostri valori.

1