Disabili, articolo 381 dpr 92 e sconto sull’Iva: spetta?

Vediamo se è possibile ottenere l’articolo 381 dpr 92 e sconto sull'Iva e quali sono le diciture sul verbale di invalidità che danno accesso a sconti e detrazioni per l’acquisto e l’adattamento delle auto per disabili.
 - 
29/01/2023

Quali sono le diciture presenti sui verbali di invalidità, di handicap e di disabilità che permettono di avere sconti e detrazioni sulle auto per disabili? È possibile avere articolo 381 dpr 92 e sconto sull’Iva? Cosa prevede invece il contrassegno invalidi? (entra nella community di Invalidità e Diritti e scopri le ultime notizie sull’invalidità civile. Unisciti al gruppo Telegram, alla chat tematica e a WhatsApp per ricevere tutte le news direttamente sul cellulare. Entra nel gruppo Facebook per parlare con migliaia di persone che hanno i tuoi stessi interessi).

In base alle diciture presenti sui verbali di invalidità, di handicap o di disabilità, si può avere accesso a diverse agevolazioni per l’acquisto o l’adattamento dell’auto per persone con handicap, oppure anche o in alternativa al contrassegno invalidi.

Andiamo a vedere innanzitutto se è possibile avere l’articolo 381 dpr 92 e sconto sull’Iva e poi esaminiamo cosa prevedono tutte le altre diciture che puoi trovare sul verbale rilasciato dalla Commissione Medica dell’ASL.

INDICE

È possibile avere l’articolo 381 dpr 92 e sconto sull’Iva?

No, non hai diritto all’ articolo 381 dpr 92 e sconto sull’Iva. Se sul tuo verbale di invalidità, handicap o disabilità compare la scritta “Persona invalida con capacità di deambulazione impedita, o sensibilmente ridotta 8 art. 381, dpr 16 dicembre 1992, n. 495 e successive modifiche”, non hai diritto alle agevolazioni sull’acquisto auto, che prevedono l’Iva agevolata al 4% e la detrazione del 19%.

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Tuttavia, puoi richiedere al tuo Comune di residenza il contrassegno per parcheggiare l’auto negli stalli delle persone invalide.

In questo articolo spieghiamo cosa prevedono le agevolazioni per acquistare un’auto per disabili con la Legge 104.

Entra nella community e nella chat di Invalidità e Diritti e aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 e a quello di WhatsApp per tutte le news. Nel nostro gruppo Facebook confrontati con migliaia di persone che hanno i tuoi stessi interessi.

Cos’è, come richiedere e a cosa dà diritto il contrassegno invalidi?

Abbiamo visto che non puoi ottenere l’articolo 381 dpr 92 e sconto dell’Iva, ma puoi richiedere il contrassegno invalidi.

Il contrassegno disabili è un tagliando che consente alle persone che hanno problemi di deambulazione e ai non vedenti di usufruire di particolari facilitazione nella circolazione e nella sosta dei veicoli anche in aree che sono in genere vietate alle altre automobili (come le zone a traffico limitato).

Ha una validità di 5 anni, deve quindi essere rinnovato anche da chi ha una disabilità permanente.

Per ottenere il contrassegno disabili è necessario presentare la richiesta al Comune di residenza.

Insieme alla domanda è indispensabile consegnare anche la documentazione che certifica la disabilità (che deve essere richiesta all’ASL di appartenenza), in doppia copia (l’originale solo per la presa in visione e la copia da consegnare), e una o due fototessere.

Il tagliando è strettamente personale, quindi non è vincolato a un solo veicolo. Può infatti essere usato su tutte le automobili che vengono utilizzate per trasportare la persona con disabilità.

Questo ovviamente prescinde sia dalla patente di guida, sia dalla proprietà del veicolo.

Proprio perché strettamente personale, il tagliando può essere esposto (e ottenere così le agevolazioni per il parcheggio e la circolazione in ztl) solo se la persona con disabilità che ha avuto diritto al contrassegno è a bordo.

In caso contrario l’utilizzo è ritenuto improprio e sono previste pesanti sanzioni e la decurtazione di punti sulla patente.

Visto che i verbali possono essere di invalidità, handicap o disabilità e che le diciture possono essere differenti e dare diritto di volta in volta ad agevolazioni diverse, andiamo a vederle tutte nel dettaglio.

Contrassegno disabili 2023: come si ottiene il Cude il nuovo certificato completamente rinnovato. I requisiti, le novità, i costi e quali sono le nuove funzionalità.

Altre diciture differenti dall’articolo 381 dpr 92 e sconto sull’Iva: articolo 8, Legge 449/1997

L’ articolo 8, Legge 449/1997, “Persona con ridotte o impedite capacità motorie” è certificabile solo sul verbale di handicap.

Se sul verbale di handicap è presente questa dicitura hai diritto ad accedere alle agevolazioni fiscali sui veicoli, a condizione che il mezzo sia adattato in modo stabile al trasporto di persone con disabilità.

In alternativa, il veicolo deve essere adatto alla guida secondo le prescrizioni della Commissione preposta al riconoscimento dell’idoneità alla guida.

Alcune categorie di disabili possono richiedere la licenza di guida a seguito di un’apposita verifica da parte di una Commissione Medica. Ecco nel dettaglio come avere la patente speciale.

Altre diciture differenti dall’ articolo 381 dpr 92 e sconto sull’Iva: l’articolo 30, comma 7, Legge 388/2000

L’ articolo 30, comma 7, Legge 388/2000, “Persona affetta da grave limitazione della capacità di deambulazione o da pluri-amputazione”, è certificabile sul verbale di invalidità civile, di handicap e di disabilità.

In questo caso, hai diritto alle agevolazioni per l’acquisto degli autoveicoli senza adattamento.

Se però è presente la dicitura “Articolo 30, comma 7, Legge 388/2000Persona affetta da handicap psichico o mentale o di gravità tale da aver determinato il riconoscimento dell’indennità di accompagnamento”, la certificazione è valida solo sul verbale di invalidità.

Agevolazioni fiscali per acquistare l’auto e patologie: vediamo quali sono le condizioni sanitarie che ti danno accesso ai benefici per risparmiare sulle spese della tua vettura.

Il video sotto dell’Agenzie delle Entrate ti mostra tutte le agevolazioni per i disabili:

Altre diciture differenti dall’articolo 381 dpr 92 e sconto sull’Iva: articolo 4 dl 9 febbraio 2012, n. 5

La dicitura “L’interessato non possiede alcun requisito tra quelli dell’art. 4 dl 9 febbraio 2012, n.5”, che può essere presente nei verbali di handicap, invalidità, cecità e disabilità, esclude ogni requisito e quindi l’accesso a tutti i benefici fiscali sull’auto e al contrassegno.

Bisogna precisare che, come prevede l’articolo 50, Legge 21 novembre 2000, n. 342, queste agevolazioni sull’acquisto e adattamento auto e il diritto al contrassegno, spettano anche a coloro che sono riconosciuti ciechi parziali con residuo visivo non superiore a 1/20 in entrambi gli occhi con eventuale correzione (Legge 382/70 e Legge 508/88).

Ne sono beneficiari anche i ciechi assoluti (Legge 382/70 e Legge 508/88) o sordi (Legge 381/70 e Legge 508/88).

In questo approfondimento ti spieghiamo a chi deve essere intestata la macchina acquistata con la Legge 104.

articolo 381 dpr 92 e sconto sull'Iva
Disabili, articolo 381 dpr 92 e sconto sull’Iva: spetta? Nella foto: un uomo al volante di un’auto

Cosa fare se nel verbale non è presente la dicitura articolo 381 dpr 92 e sconto sull’Iva o altre diciture?

Se nel tuo verbale di handicap, invalidità o disabilità non è presente la dicitura articolo 381 dpr 92 e sconto sull’Iva o una delle altre diciture tra quelle che ti abbiamo mostrato, per accedere alle relative agevolazioni puoi presentare domanda al centro medico-legale INPS per chiedere la verifica dei requisiti sanitari necessari per l’integrazione.

In questo articolo ti spieghiamo come cambiare un vecchio verbale della Legge 104, soprattutto se la data di rilascio è antecedente al 2012 (data di entrata in vigore del decreto legge 5/2012), per il quale è necessario presentare una nuova domanda oppure presentare la richiesta alla tua ASL di appartenenza.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sull’invalidità civile:

Your Title Goes Here

Your content goes here. Edit or remove this text inline or in the module Content settings. You can also style every aspect of this content in the module Design settings and even apply custom CSS to this text in the module Advanced settings.

Entra nei gruppi

Ricevi ogni giorno gratis e senza spam i migliori articoli sull’invalidità e sulla Legge 104. Scegli il gruppo che ti interessa:

Telegram (Consigliato) / privacy

WhatsApp / privacy

Facebook

Importante:

  • Sul gruppo Telegram è possibile commentare le notizie e confrontarsi in chat;
  • Sul gruppo WhatsApp non si può scrivere, pubblichiamo noi le notizie due volte al giorno;
  • I post nel gruppo Facebook sono moderati. Pubblichiamo solo quelli utili alla comunità. I commenti sono liberi, ma controllati.

Ci riserviamo di bannare ed escludere dai gruppi persone violente/aggressive o che si comportano contro i nostri valori.