Agevolazioni auto legge 104: se muore la persona disabile?

Agevolazioni per l'auto con Legge 104 in caso di decesso: decadono o spettano agli eredi? Ne parliamo in questo approfondimento.
 - 
31/03/2023

In questo approfondimento vedremo insieme quali sono le agevolazioni per l’auto con Legge 104 in caso di decesso (entra nella community di Invalidità e Diritti e scopri le ultime notizie sulla Legge 104. Unisciti al gruppo Telegram, alla chat tematica e a WhatsApp per ricevere tutte le news direttamente sul cellulare. Entra nel gruppo Facebook per parlare con migliaia di persone che hanno i tuoi stessi interessi. Abbiamo anche una pagina Instagram dove pubblichiamo le notizie in formato grafico).

Indice

Agevolazioni per l’auto con Legge 104 in caso di decesso: quali sono?

Tra le agevolazioni accessibili con la Legge 104 c’è anche quella che consente l’acquisto di veicoli con Iva scontata (4%) e la possibilità di fruire della detrazione IRPEF al 19%.

Inoltre spetta l’esenzione dal pagamento del bollo auto e dell’imposta di trascrizione al PRA.

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Acquista la nostra Guida Completa ai Permessi della Legge 104 oppure approfitta del pacchetto premium da 2 guide. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Ma cosa succede quando la persona disabile, titolare delle agevolazioni, muore? Quali sono le agevolazioni per l’auto con Legge 104 in caso di decesso del disabile? Il beneficio decade?

Facciamo chiarezza. Le agevolazioni legate alla 104, dopo l’acquisto dell’auto con le agevolazioni della Legge 104, rimangono valide e possono essere godute dagli eredi.

Fanno eccezione l’esenzione dal pagamento del bollo auto e le detrazioni fiscali sulle spese di manutenzione del veicolo acquistato.

Attenzione, però: se il decesso avviene prima dell’emissione della fattura del pagamento o della consegna del veicolo acquistato, nessuna delle agevolazioni legate alla Legge 104 potrà essere concessa e goduta dai familiari superstiti.

Dunque, sono importanti le tempistiche: se il decesso avviene prima del pagamento o della consegna del veicolo, non spetta alcuna agevolazione al familiare superstite. Al contrario, se il decesso avviene dopo l’acquisto del veicolo, alcune delle agevolazioni possono essere godute dall’erede.

Entra nella community e nella chat di Invalidità e Diritti e aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 e a quello di WhatsApp per tutte le news. Nel nostro gruppo Facebook confrontati con migliaia di persone che hanno i tuoi stessi interessi. Abbiamo anche una pagina Instagram dove pubblichiamo le notizie in formato grafico.

Agevolazioni per l’auto con Legge 104 in caso di decesso: e se rinuncio all’eredità?

Abbiamo visto quali sono le agevolazioni per l’auto con Legge 104 in caso di decesso e quando possono essere godute alla morte della persona disabile.

Può accadere, però, che alla morte del familiare con disabilità, gli eredi rinunciano all’eredità, compresa l’auto acquistata con le agevolazioni per la 104. Cosa succede in questo caso?

Come spiegato dal Ministero della Giustizia, la rinuncia all’eredità è un diritto del familiare superstite, che dichiara di non voler accettare il patrimonio lasciato dal defunto.

Rinunciando all’eredità, il familiare superstite non avrà alcuna responsabilità sul veicolo e sulla sua manutenzione. Il veicolo diventa di proprietà dello Stato.

Gli eredi rinunciatari potranno comunicare alla Regione di residenza la rinuncia ai beni, onde evitare di essere “costretti” a pagare il bollo auto che, ricordiamo, sarà di competenza del familiare che ha ereditato le agevolazioni della 104 alla morte del titolare.

L’alternativa è la presentazione al PRA di una pratica di perdita di possesso per rinuncia all’eredità.

Agevolazioni per l'auto con Legge 104 in caso di decesso
Agevolazioni per l’auto con Legge 104 in caso di decesso: in foto una donna disabile sale in auto.

Agevolazioni per l’auto con Legge 104 in caso di decesso: a chi spettano le agevolazioni?

Abbiamo visto, dunque, quali sono le agevolazioni per l’auto con Legge 104 in caso di decesso e cosa accade quando l’erede rinuncia all’eredità della persona disabile deceduta.

Vediamo, ora, a chi spettano le agevolazioni sull’acquisto di un’auto con la Legge 104 e come fare per beneficiarne.

Le agevolazioni sull’acquisto di un’auto con la Legge 104 spettano soltanto alle persone disabili con:

  • grave limitazione di deambulazione;
  • disabilità psichica, purché titolari di assegno di accompagnamento;
  • problemi di cecità e sordità.

Ai disabili con problemi di cecità e sordità non spetta l’esenzione dal pagamento dell’imposta dovuta al PRA.

Per godere delle agevolazioni è necessario ottenere la certificazione di disabilità grave (Legge 104, art. 3, comma 3) attraverso una visita medica tenuta dall’apposita commissione medica dell’Asl.

Una volta riconosciuta la disabilità grave del paziente, la commissione esaminatrice rilascerà un verbale che andrà presentato al concessionario o al venditore dell’autovettura, al momento dell’acquisto.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulla Legge 104:

Your Title Goes Here

Your content goes here. Edit or remove this text inline or in the module Content settings. You can also style every aspect of this content in the module Design settings and even apply custom CSS to this text in the module Advanced settings.

Entra nei gruppi

Ricevi ogni giorno gratis e senza spam i migliori articoli sull’invalidità e sulla Legge 104. Scegli il gruppo che ti interessa:

Telegram (Consigliato) / privacy

WhatsApp / privacy

Facebook

Importante:

  • Sul gruppo Telegram è possibile commentare le notizie e confrontarsi in chat;
  • Sul gruppo WhatsApp non si può scrivere, pubblichiamo noi le notizie due volte al giorno;
  • I post nel gruppo Facebook sono moderati. Pubblichiamo solo quelli utili alla comunità. I commenti sono liberi, ma controllati.

Ci riserviamo di bannare ed escludere dai gruppi persone violente/aggressive o che si comportano contro i nostri valori.