Modulo pensione inabilità: come compilarlo

Come compilare il modulo per la pensione di inabilità? Ecco la procedura da seguire e quali dati inserire nel documento da presentare all'INPS.
 - 
18/02/2023

Come compilare il modulo per la pensione di inabilità? Scopriamolo insieme in questo approfondimento (entra nella community di Invalidità e Diritti e scopri le ultime notizie sull’invalidità civile. Unisciti al gruppo Telegram, alla chat tematica e a WhatsApp per ricevere tutte le news direttamente sul cellulare. Entra nel gruppo Facebook per parlare con migliaia di persone che hanno i tuoi stessi interessi).

Indice

Come compilare il modulo per la pensione di inabilità

Come compilare il modulo per la pensione di inabilità? Parliamo della prestazione che l’INPS eroga agli inabili lavorativi totali (100% di invalidità), riconosciuta ai lavoratori iscritti presso:

  • l’Assicurazione Generale Obbligatoria dei lavoratori dipendenti;
  • i fondi sostitutivi della stessa;
  • le gestioni speciali dei lavoratori autonomi;
  • la Gestione Separata dell’INPS

Per ottenere la pensione di inabilità è necessario:

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

  • essere stati riconosciuti invalidi totali (100%);
  • aver versato almeno 5 anni di contributi, di cui 3 anni nei 5 anni precedenti alla presentazione della domanda.

Inoltre, l’interessato dovrà compilare il modulo previsto, in tutte le sue parti contrassegnate da una cornice blu.

Entra nella community e nella chat di Invalidità e Diritti e aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 e a quello di WhatsApp per tutte le news. Nel nostro gruppo Facebook confrontati con migliaia di persone che hanno i tuoi stessi interessi.

Come compilare il modulo per la pensione di inabilità: prima parte

Nella prima parte del modulo vanno indicati i propri dati di riferimento: nome, cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale, cittadinanza, residenza, indirizzo, telefono e indirizzo e-mail.

Quindi dovrà essere spuntata la casella che indica la prestazione richiesta:

  • pensione ordinaria di inabilità;
  • pensione privilegiata di inabilità;
  • pensione di inabilità a carico del seguente Stato esterno (va indicato lo Stato/Nazione).
Prima parte

A questo punto va segnalato il proprio stato civile e, se sposati, vanno inseriti i dati del coniuge: nome, cognome, codice fiscale, data e luogo di nascita.

Prima parte – 2

Come compilare il modulo per la pensione di inabilità: seconda parte

Nella seconda parte del modulo vanno indicate le generalità e le informazioni di eventuali persone inabili, studenti o studenti universitari inclusi nel nucleo familiare, allegando il Modulo SS3 (persone inabili), il certificato di frequenza scolastica o un’autocertificazione (studenti) o il certificato di immatricolazione e di iscrizione all’Università (studenti universitari).

Seconda parte

Come compilare il modulo per la pensione di inabilità: terza parte

Nella terza parte del modulo sarà necessario indicare – barrando l’apposita casella – quale attività lavorativa è stata svolta e di non svolgere più alcuna attività lavorativa.

Se il richiedente ha prestato servizio all’estero, c’è un’apposita sezione da compilare per indicare tutte le informazioni richieste e necessarie.

Terza parte

Come compilare il modulo per la pensione di inabilità: quarta parte

Nella quarta sezione dovrà essere indicato, qualora dovesse essere avvenuto, di aver presentato domanda di altra pensione a carico dello Stato, oppure di essere titolare di rendita INAIL.

O ancora: di aver effettuato il servizio militare, per la richiesta dell’accredito di contributi figurativi; o di aver percepito prestazioni per malattie specifiche o di aver presentato domanda di riscatto per il corso legale di laurea, per periodi lavorativi scoperti da contribuzione o per altri motivi previsti dalla legge.

Quarta parte

Come compilare il modulo per la pensione di inabilità: quinta e sesta parte

La quinta e la sesta parte del modulo sono dedicate alle detrazioni fiscali. Va quindi segnalata quella richiesta e vanno inserite le informazioni su eventuali figli a carico: nome, cognome, codice fiscale, data e luogo di nascita.

Quinta parte
Sesta parte

Come compilare il modulo per la pensione di inabilità: settima e ottava parte

Nella settima sezione del modulo vanno indicate le informazioni per ottenere il pagamento della prestazione richiesta.

Quindi il nome e l’indirizzo della banca di riferimento, nonché i codici ABI e CAB.

Inoltre va spiegato se si vuole ricevere quanto dovuto sul libretto di risparmio nominativo, sul conto corrente nominativo o su una carta prepagata: per ognuna di queste opzioni bisogna scrivere il codice IBAN indicato e occorrerà il timbro della banca per autenticare il documento.

Settima parte

Se si preferisce l’accredito sui servizi di Poste Italiane, la sezione numero 8 del modulo permette di inserire tutte le informazioni necessarie: nome dell’ufficio postale, indirizzo, il Codice ABI e CAB e il proprio codice IBAN.

Ottava parte

Come compilare il modulo per la pensione di inabilità: nona e decima parte

Nella nona parte del modulo vanno segnalati quali documenti verranno allegati al modulo.

Quindi va scritta la data in cui è stato compilato il documento, che va firmato.

Nell’ultima sezione va dichiarata la cessazione dell’attività lavorativa e andranno inseriti i propri dati.  

Decima parte

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sull’invalidità civile:

Your Title Goes Here

Your content goes here. Edit or remove this text inline or in the module Content settings. You can also style every aspect of this content in the module Design settings and even apply custom CSS to this text in the module Advanced settings.

Entra nei gruppi

Ricevi ogni giorno gratis e senza spam i migliori articoli sull’invalidità e sulla Legge 104. Scegli il gruppo che ti interessa:

Telegram (Consigliato) / privacy

WhatsApp / privacy

Facebook

Importante:

  • Sul gruppo Telegram è possibile commentare le notizie e confrontarsi in chat;
  • Sul gruppo WhatsApp non si può scrivere, pubblichiamo noi le notizie due volte al giorno;
  • I post nel gruppo Facebook sono moderati. Pubblichiamo solo quelli utili alla comunità. I commenti sono liberi, ma controllati.

Ci riserviamo di bannare ed escludere dai gruppi persone violente/aggressive o che si comportano contro i nostri valori.

1