Cosa passa il sistema sanitario per i denti

Agevolazioni per cure odontoiatriche in Italia: cosa passa il Sistema Sanitario Nazionale? Scopriamolo in questo approfondimento.
 - 
22/04/2023

Quali sono le agevolazioni per cure odontoiatriche esistenti in Italia? Vediamo cosa passa il Sistema Sanitario (entra nella community di Invalidità e Diritti e scopri le altre guide complete di IED. Unisciti al gruppo Telegram, alla chat tematica e a WhatsApp per ricevere tutte le news direttamente sul cellulare. Entra nel gruppo Facebook per parlare con migliaia di persone che hanno i tuoi stessi interessi. Abbiamo anche una pagina Instagram dove pubblichiamo le notizie in formato grafico e un canale YouTube, dove pubblichiamo videoguide e interviste).

Indice

Agevolazioni per cure odontoiatriche in Italia: per chi?

Le agevolazioni per cure odontoiatriche sono regolamentate dal decreto legislativo 502 del 1992 e dal DPCM del 12 gennaio 2017.

L’assistenza odontoiatrica a carico del Sistema Sanitario Nazionale è garantita:

  • ai giovani in età evolutiva (0-14 anni), con programmi di tutela per la salute odontoiatrica;
  • alle persone in condizioni vulnerabili di tipo sanitario o sociale.

È possibile accedere a cure odontoiatriche tramite il SSN anche non rientrando in queste due categorie, se queste sono finalizzate a individuare tumori alla bocca (neoplasie del cavo orale) o sono rese necessarie da gravi emergenze, come:

  • trattamento immediato delle urgenze odontostomatologiche (con accesso diretto); trattamento delle infezioni acute;
  • emorragie;
  • dolore acuto (compresa pulpotomia, molaggio di irregolarità smalto-dentinali conseguente a fratture).

Entra nella community e nella chat di Invalidità e Diritti e aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 e a quello di WhatsApp per tutte le news. Nel nostro gruppo Facebook confrontati con migliaia di persone che hanno i tuoi stessi interessi. Abbiamo anche una pagina Instagram dove pubblichiamo le notizie in formato grafico e un canale YouTube, dove pubblichiamo videoguide e interviste).

Agevolazioni per cure odontoiatriche in Italia: età evolutiva

Le agevolazioni per cure odontoiatriche per giovani in età evolutiva (0-14 anni) prevedono:

  • il monitoraggio delle carie e delle malocclusioni;
  • la correzione delle patologie ortognatodontiche a maggior rischio (gradi 4° e 5° dell’Indice di Necessità di Trattamento Ortodontico – IOTN).

Cos’è lo IOTN? È uno studio raccomandato dalla British Orthodontic Society, con il quale si valuta la necessità di intervenire con un trattamento ortodontico in presenza o meno di alterazioni nella disposizione dentale, che siano associate o meno ad alterazioni funzionali.

Prevede 5 classi di gravità:

  • grado 1 – non è necessario il trattamento;
  • grado 2 – insufficiente necessità di trattamento;
  • grado 3 – casi al limite;
  • gradi 4 e 5 – necessità di trattamento.

Una particolare attenzione è rivolta ai giovani provenienti da contesti socio-economici difficili. I servizi devono consentire una rapida diagnosi delle patologie orali.

Le prestazioni erogabili sono:

  • visita odontoiatrica compresa radiografia endorale ed eventuale rimozione di corpo estraneo;
  • trattamenti ortodontici (solo ai minori con patologie ortognatodontiche a maggior rischio in condizioni di vulnerabilità sanitaria e/o sociale), estrazioni, interventi di chirurgia parodontale e ricostruttiva, ablazione del tartaro, incappucciamento indiretto della polpa.

Agevolazioni per cure odontoiatriche in Italia: categorie vulnerabili

Per parlare di agevolazioni per cure odontoiatriche per categorie vulnerabili, bisogna distinguere due tipi di vulnerabilità:

La prima è di tipo sanitario e prevede due differenti criteri:

  • ascendente, tiene in considerazione le malattie e le condizioni alle quali sono spesso e sempre associate complicanze di natura odontoiatrica, come la labiopalatoschisi o altre malformazioni congenite, alcune malattie rare, tossicodipendenza e altri fattori;
  • discendente, tiene in considerazione le malattie e i fattori dove le condizioni di salute potrebbero aggravarsi o essere pregiudicate da patologie odontoiatriche concomitanti.

Lo Stato deve riconoscere la vulnerabilità sanitaria soprattutto alle persone che sono affette da gravi patologie e che corrono il rischio di vedere pregiudicate le proprie condizioni di salute a causa di una patologia odontoiatrica concomitante (criterio “discendente“).

Parliamo di:

  • pazienti in attesa di trapianto e post- trapianto (escluso trapianto di cornea)
  • pazienti con stati di immunodeficienza gravepazienti con cardiopatie congenite cianogene;
  • pazienti con patologie oncologiche ed ematologiche in età evolutiva e adulta in trattamento con radioterapia o chemioterapia o comunque a rischio di severe complicanze infettive;
  • pazienti con emofilia grave o altre gravi patologie dell’emocoagulazione congenite, acquisite o iatrogene.
Agevolazioni per cure odontoiatriche in Italia
Agevolazioni per cure odontoiatriche in Italia: in foto una bambina durante una visita dal dentista.

Possono accedere alle cure odontoiatriche, ma soltanto se la condizione patologica risulta associata ad una concomitante condizione di vulnerabilità sociale, anche i soggetti affetti da altre patologie o condizioni che causano complicanze di natura odontoiatrica (criterio “ascendente“).

L’altra vulnerabilità è di tipo sociale e parliamo di condizioni di svantaggio sociale ed economico (redditi bassi, persone ai margini o escluse dalla società), che causano impedimenti nell’accesso alle cure odontoiatriche a pagamento considerati gli alti costi da affrontare per chi si affida alle strutture private.

Sotto l’aspetto economico distinguiamo le situazioni di esclusione sociale (indigenza), di povertà o di reddito medio-basso.

Le Regioni e le Province autonome devono scegliere gli strumenti adatti alla valutazione della condizione socio-economica (come l’ISEE) e i criteri di selezione delle fasce di popolazione.

Dal punto di vista delle prestazioni odontoiatriche, devono essere garantite:

  • visita odontoiatrica;
  • ablazione del tartaro;
  • applicazione di protesi rimovibili (escluso il manufatto protesico);
  • estrazioni dentarie;
  • otturazioni e terapie canalari;
  • applicazione di apparecchi ortodontici ai soggetti 0-14 anni con indice IOTN = 4° o 5° (escluso il costo del manufatto);
  • apicificazione ai soggetti 0-14 anni.

Ecco le 5 guide preferite dagli utenti:

Your Title Goes Here

Your content goes here. Edit or remove this text inline or in the module Content settings. You can also style every aspect of this content in the module Design settings and even apply custom CSS to this text in the module Advanced settings.

Entra nei gruppi

Ricevi ogni giorno gratis e senza spam i migliori articoli sull’invalidità e sulla Legge 104. Scegli il gruppo che ti interessa:

Telegram (Consigliato) / privacy

WhatsApp / privacy

Facebook

Importante:

  • Sul gruppo Telegram è possibile commentare le notizie e confrontarsi in chat;
  • Sul gruppo WhatsApp non si può scrivere, pubblichiamo noi le notizie due volte al giorno;
  • I post nel gruppo Facebook sono moderati. Pubblichiamo solo quelli utili alla comunità. I commenti sono liberi, ma controllati.

Ci riserviamo di bannare ed escludere dai gruppi persone violente/aggressive o che si comportano contro i nostri valori.

1