/ Tutte le spese mediche detraibili nel 2024: quanto risparmi
  / Tutte le spese mediche detraibili nel 2024: quanto risparmi

Tutte le spese mediche detraibili nel 2024: quanto risparmi

Scopri quali sono tutte le spese mediche detraibili nel 2024 e i relativi documenti da conversare per richiedere la loro detrazione.
 - 
13/06/2024

Tutte le spese mediche detraibili nel 2024: vediamo nel dettaglio quali sono i costi relativi a visite mediche, interventi chirurgici e medicinali che possono essere detratti dalla dichiarazione dei redditi per l’anno al momento in corso (scopri le ultime notizie su Invalidità e Legge 104, categorie protette, diritto del lavoro, sussidi, offerte di lavoro e concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Quali sono tutte le spese mediche detraibili nel 2024?

All’interno del modello 730/2024, è possibile usufruire della detrazione del 19% per le spese mediche (che superano la franchigia di 129,11 euro) sostenute per:

  • Interventi chirurgici;
  • Analisi, indagini radioscopiche, ricerche e applicazioni;
  • Visite specialistiche;
  • Acquisto o affitto di protesi sanitarie;
  • Prestazioni effettuate da un medico generico (inclusi i trattamenti di medicina omeopatica);
  • Ricoveri correlati a interventi chirurgici o degenze. Se un anziano è ricoverato in una struttura di assistenza, la detrazione non si applica alle spese per la retta di ricovero e assistenza, ma solo alle spese mediche separatamente documentate dall’Istituto;
  • Acquisto di farmaci da banco e/o con prescrizione medica (anche omeopatici);
  • Acquisto o affitto di dispositivi medici (ad esempio apparecchi per aerosol o per la misurazione della pressione sanguigna), purché lo scontrino o la fattura riportino il soggetto che sostiene la spesa e la descrizione del dispositivo medico, che deve essere contrassegnato dalla marcatura CE (circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 20/E del 13/05/2011);
  • Spese per il trapianto di organi;
  • Importi dei ticket pagati, se le spese sopra indicate sono state sostenute nell’ambito del Servizio Sanitario Nazionale.

È, inoltre, possibile usufruire della detrazione del 19% per le spese di assistenza specifica sostenute per (sempre per quanto riguarda la parte eccedente la franchigia di 129,11 euro):

  • Cure infermieristiche e riabilitative (come fisioterapia, chinesiterapia, laserterapia, ecc.)
  • Servizi erogati da personale qualificato come assistente di base od operatore tecnico assistenziale, dedicato esclusivamente all’assistenza diretta alla persona;
  • Servizi forniti da personale responsabile del coordinamento delle attività assistenziali del nucleo;
  • Prestazioni fornite da educatori professionali;
  • Servizi offerti da personale qualificato per attività di animazione e/o terapia occupazionale;
  • Importi dei ticket pagati, se le spese sopra menzionate sono state sostenute tramite il Servizio Sanitario Nazionale.

Le prestazioni sanitarie fornite dalle figure professionali sopra elencate sono detraibili anche senza una prescrizione specifica del medico, a condizione che il documento attestante la spesa indichi chiaramente la figura professionale e la prestazione resa (circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 19/E del 1° giugno 2012).

Entra nella community, informati e fai le tue domande su YouTube e Instagram.

Quali documenti conservare per tutte le spese mediche detraibili nel 2024?

Nel modello 730/2024, le spese mediche indicate devono essere documentate con fatture, ricevute e scontrini parlanti.

Se si accetta il modello precompilato senza modifiche, non è necessario conservare i documenti relativi alle spese sanitarie fino al 31 dicembre del quinto anno successivo a quello di presentazione della dichiarazione.

Dal 30 aprile 2024, nell’area riservata del sito dell’Agenzia delle Entrate sarà disponibile la dichiarazione precompilata 2024 (730 e Redditi) insieme al relativo foglio riepilogativo. Se scegli di procedere all’invio del modello 730, la dichiarazione potrà essere inviata fino al 30 settembre 2024.

Ecco nel dettaglio le varie tipologie di spese sanitarie con i documenti necessari per la loro detrazione dalla dichiarazione dei redditi:

  • Farmaci (anche omeopatici): Fattura o scontrino parlante con natura, qualità (codice alfanumerico), quantità del prodotto e codice fiscale del destinatario. Per acquisti all’estero, documentazione idonea come indicato nella circolare n. 34 del 2008.
  • Prestazioni fornite da medici generici (compresi omeopati): Ricevuta fiscale o fattura rilasciata dal medico.
  • Certificati medici (sportivi, patente, malattie, infortuni, pratiche assicurative e legali): Ricevuta fiscale o fattura rilasciata dal medico.

Se la prestazione non è resa da strutture accreditate al SSN, il pagamento tracciabile deve essere indicato chiaramente sulla fattura, ricevuta fiscale o documento commerciale dal prestatore del servizio. Se ciò non è presente, si devono esibire le relative ricevute di pagamento tracciabili (bancario, postale, carte di debito/credito, estratto conto, ecc.).

Tutte le spese mediche detraibili nel 2024
Tutte le spese mediche detraibili nel 2024 – L’immagine mostra una serie di medicinali posti su un tavolo e all’interno di una ciotola.

Di seguito, riportiamo i documenti necessari per la detrazione delle spese sanitarie per familiari non a carico affetti da patologie esenti:

  • Certificazione della ASL che attesta la patologia con il relativo codice identificativo.
  • Certificato medico attestante il collegamento tra spese e patologia esente o autocertificazione.
  • Modello 730-3 o REDDITI che mostri la parte di spesa non coperta dall’IRPEF del soggetto malato.
  • Fatture, ricevute fiscali e scontrini che dimostrino che le spese sono state sostenute dal familiare il quale intende beneficiare della detrazione, con annotazione del soggetto affetto da patologia.

FAQ su tutte le spese mediche detraibili nel 2024

Si può detrarre dal 730 anche l’acquisto dei parafarmaci?

I parafarmaci (come integratori alimentari, prodotti fitoterapici, colliri e pomate) non sono detraibili, anche se acquistati in farmacia. Non sono detraibili neppure se prescritti da un medico per scopi terapeutici.

Quante spese mediche si possono scaricare in un anno?

Se le spese sanitarie annuali superano l’importo di 15.493,71 euro, la detrazione può essere suddivisa in quattro rate annuali ciascuna di pari importo.

Come inserire spese mediche mancanti nel 730 precompilato 2024?

Nel Modello 730/2024, le spese mediche detraibili devono essere riportate nel Quadro E – Oneri e spese, al rigo E1. Più precisamente, nella Colonna 2 del Rigo E1 (Spese sanitarie), va indicato l’intero ammontare delle spese sanitarie sostenute per sé e per i familiari a carico.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sull’invalidità civile:

Your Title Goes Here

Your content goes here. Edit or remove this text inline or in the module Content settings. You can also style every aspect of this content in the module Design settings and even apply custom CSS to this text in the module Advanced settings.

Entra nei gruppi

Ricevi ogni giorno gratis e senza spam i migliori articoli sull’invalidità e sulla Legge 104. Scegli il gruppo che ti interessa:

Telegram (Consigliato) / privacy

WhatsApp / privacy

Facebook

Importante:

  • Sul gruppo Telegram è possibile commentare le notizie e confrontarsi in chat;
  • Sul gruppo WhatsApp non si può scrivere, pubblichiamo noi le notizie due volte al giorno;
  • I post nel gruppo Facebook sono moderati. Pubblichiamo solo quelli utili alla comunità. I commenti sono liberi, ma controllati.

Ci riserviamo di bannare ed escludere dai gruppi persone violente/aggressive o che si comportano contro i nostri valori.