Nuova Carta Dedicata a Te e ADI disabili insieme?

È possibile ottenere insieme Carta Dedicata a Te e ADI per persone con disabilità? Vediamo insieme cosa dice la normativa.
 - 
10/06/2024

Molti lettori ci stanno chiedendo se possono avere insieme la nuova Carta Dedicata a Te e ADI per persone con disabilità. Rispondiamo alla domanda in questo approfondimento e ricordiamo a chi spetta la carta acquisti (scopri le ultime notizie su Invalidità e Legge 104categorie protettediritto del lavorosussidiofferte di lavoro e concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsAppTelegram e Facebook).

Si possono avere insieme la nuova Carta Dedicata a Te e ADI per persone con disabilità?

No, Carta Dedicata a Te e ADI per persone con disabilità non sono compatibili, quindi non potrai mai ottenerli entrambi.

Quindi: se sei beneficiario dell’ADI per persone disabili, non riceverai mai la comunicazione per ritirare la Carta Dedicata a Te.

Inoltre, la Carta Dedicata a Te non spetta a chi riceve già una delle seguenti forme di assistenza economica:

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Acquista la nostra Guida Completa alle agevolazioni su auto e sussidi della Legge 104. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

  • qualsiasi altra misura di inclusione sociale o sostegno alla povertà che preveda un sussidio economico, sia a livello nazionale, regionale o comunale.

Inoltre, non potranno ottenere la social card i nuclei familiari dove almeno un membro beneficia di una delle seguenti misure:

  • Nuova Assicurazione Sociale per l’Impiego (NASPI) o Indennità mensile di disoccupazione per i collaboratori (DIS-COLL);
  • Indennità di mobilità;
  • Fondi di solidarietà per l’integrazione del reddito;
  • altre forme di integrazione salariale o di sostegno in caso di disoccupazione involontaria.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su YouTube e Instagram.

Da quando sarà disponibile e a chi spetta la nuova Carta Dedicata a Te

La social card sarà disponibile da settembre e sarà destinata a oltre 1,3 milioni di famiglie con un ISEE fino a 15.000 euro che si trovano in condizione di priorità nel loro territorio di riferimento.

In base alla disponibilità delle carte per ogni territorio, Comuni e INPS distribuiranno le prepagate con un importo di 500 euro alle famiglie con almeno tre componenti, tenendo conto dell’anno di nascita:

  • priorità massima: famiglie con un bambino nato entro il 31 dicembre 2010;
  • seconda priorità: famiglie con ragazzi e ragazze nati entro il 31 dicembre 2006.
  • successivamente: tutte le altre famiglie.

Importo della Carta Dedicata a Te

Rispetto all’anno scorso, l’importo della ricarica della carta prepagata è leggermente aumentato, arrivando a 500 euro.

Questi soldi possono essere utilizzati per spese alimentari, benzina e trasporti, ma saranno disponibili solo a partire da settembre 2024.

Con il provvedimento attuativo, che sarà presto pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, si dà inizio alla distribuzione dei 600 milioni di euro previsti dalla Legge di Bilancio 2024, insieme ai fondi residui dell’anno precedente.

Se l’importo è ormai certo, non c’è ancora accordo sulla percentuale di sconto da applicare alla spesa per i beni acquistabili con la carta.

Il governo vorrebbe che la percentuale superasse il 15%. Il ministro Lollobrigida ha sottolineato durante la presentazione che la card non deve essere vista come una piccola misura, ma come un intervento significativo per aiutare i più bisognosi.

Carta Dedicata a Te e ADI per persone con disabilità
Carta Dedicata a Te e ADI per persone con disabilità. Nella foto: una donna ha un dubbio.

Nuovi beni alimentari acquistabili con la nuova Carta Dedicata a Te

Nuovi prodotti alimentari sono stati introdotti per gli acquisti tramite la social card. Ora è possibile utilizzare la carta per acquistare una vasta gamma di prodotti di alta qualità, tra cui prodotti Dop e Igp, ortaggi surgelati, prodotti da forno, tonno e carne in scatola.

La lista comprende varietà di carni come maiale, pollo, manzo, tacchino, capra e coniglio, oltre a pesce fresco o lavorato, ortaggi freschi o preparati, conserve di pomodoro, latticini, uova, oli vegetali e d’oliva, biscotti, prodotti da forno, farina, pasta, cereali come riso, orzo, farro, mais, avena, malto, legumi, semi, frutta, miele, zucchero, cacao in polvere e cioccolato, acqua, aceto di vino, omogeneizzati e altri prodotti per l’alimentazione dei bambini, insieme a prodotti per l’igiene come detersivi.

Tuttavia, come per la versione precedente della card, tabacco, alcolici e bevande zuccherate non sono ammessi.

Inoltre, non tutti i negozi partecipano al programma della social card. Sarà stabilita un’apposita convenzione per identificare gli esercenti che offriranno sconti sui prodotti alimentari per i titolari della carta.

Come si riceve la nuova Carta Dedicata a Te 2024

Anche per questo anno, ottenere la Postepay per spese alimentari, carburante, trasporti e sconti presso negozi convenzionati non richiederà una richiesta formale.

Dopo lo scambio di informazioni tra INPS, Comuni e Poste Italiane per le assegnazioni, gli enti locali informeranno i cittadini aventi diritto alla carta dedicata attraverso comunicazioni dirette.

Per ritirare la carta prepagata, sarà necessario prenotarsi presso gli uffici postali, seguendo le istruzioni fornite.

Le nuove carte assegnate ai beneficiari saranno personalizzate e attivate con l’accredito del contributo a partire da settembre 2024, come stabilito dal decreto.

Il decreto attuativo non distingue tra vecchi e nuovi beneficiari, suggerendo che non ci sarà una ricarica automatica per coloro che hanno già ricevuto la carta lo scorso anno.

Il sistema sembra ripartire da zero. Ulteriori dettagli sulle procedure saranno comunicati durante la presentazione ufficiale della nuova carta, prevista per il 6 giugno.

FAQ sulla Carta Dedicata a Te

Come posso controllare il saldo della Carta Dedicata a te?

Il saldo residuo può essere visualizzato presso gli sportelli ATM di Poste Italiane.

La Carta Dedicata a Te e la Carta acquisti sono la stessa cosa?

No! La Carta Dedicata a Te è una misura diversa rispetto alla Carta acquisti che spetta alle famiglie con specifici requisiti di ISEE, reddito, patrimonio mobiliare e immobiliare, con figli fino a 3 anni o familiari che hanno compiuto 65 anni.

La Carta Dedicata a Te e la Carta risparmio spesa sono la stessa cosa?

Sì, la Carta Dedicata a Te è il nome ufficiale della prepagata. Quello che devi usare quando andare a ritirarla. In passato veniva chiamata Carta risparmio spesa.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sull’invalidità civile:

Your Title Goes Here

Your content goes here. Edit or remove this text inline or in the module Content settings. You can also style every aspect of this content in the module Design settings and even apply custom CSS to this text in the module Advanced settings.

Entra nei gruppi

Ricevi ogni giorno gratis e senza spam i migliori articoli sull’invalidità e sulla Legge 104. Scegli il gruppo che ti interessa:

Telegram (Consigliato) / privacy

WhatsApp / privacy

Facebook

Importante:

  • Sul gruppo Telegram è possibile commentare le notizie e confrontarsi in chat;
  • Sul gruppo WhatsApp non si può scrivere, pubblichiamo noi le notizie due volte al giorno;
  • I post nel gruppo Facebook sono moderati. Pubblichiamo solo quelli utili alla comunità. I commenti sono liberi, ma controllati.

Ci riserviamo di bannare ed escludere dai gruppi persone violente/aggressive o che si comportano contro i nostri valori.

1