Legge 104 in autostrada: non pago il pedaggio?

È possibile beneficiare delle agevolazioni Legge 104 ed esenzione dal pedaggio in autostrada? Cosa stabilisce la normativa? Rispondiamo in questo approfondimento.
 - 
10/06/2024

Vi parliamo di Legge 104 ed esenzione dal pedaggio in autostrada: è possibile? (scopri le ultime notizie su Legge 104invalidità civilecategorie protettediritto del lavorosussidiofferte di lavoro e concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsAppTelegram e Facebook).

Legge 104 ed esenzione dal pedaggio in autostrada: spetta?

L’esenzione dal pagamento del pedaggio autostradale è riservata esclusivamente alle associazioni di volontariato che offrono servizi di soccorso. Le persone con disabilità e i loro familiari non sono incluse in questo beneficio.

Secondo l’articolo 373, comma 2, del Dpr 495/1992 (Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada), sono esentati dal pagamento del pedaggio:

  • i veicoli con targa C.R.I. (Croce Rossa Italiana);
  • i veicoli delle associazioni di volontariato e di organizzazioni simili senza scopo di lucro, destinati al soccorso e dotati di un contrassegno speciale approvato dal Ministero dei trasporti e della navigazione e dal Ministero dei lavori pubblici.

Le circolari ministeriali n. 3973/1997, n. 378/2014, n. 8758/2014, n. 5068/2015 e n. 13878/2019 hanno spiegato come applicare concretamente questa norma.

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Acquista la nostra Guida Completa ai Permessi della Legge 104 oppure approfitta del pacchetto premium da 2 guide. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

L’esenzione è valida solo per i servizi di soccorso o trasporto in emergenza, e per il trasporto di malati non in emergenza effettuato gratuitamente, senza chiedere alcun rimborso o emettere fattura.

Le attività che rientrano nel concetto di soccorso e trasporto in emergenza, e per le quali è possibile richiedere l’esenzione, includono:

  • servizio 118;
  • trasporto di organi;
  • trasporto di sangue ed emoderivati in condizioni di emergenza;
  • trasporto sanitario assistito (con medico o infermiere a bordo, inclusi volontari adeguatamente formati, purché avvenga nelle situazioni previste);
  • trasporto neonatale/pediatrico;
  • trasporto di pazienti oncologici;
  • trasporto di pazienti dializzati che necessitano di ambulanza, come attestato dal centro dialitico;
  • trasporto inter-ospedaliero di pazienti;

Anche i viaggi di ritorno dai servizi di trasporto sanitario elencati sono esentati dal pedaggio, purché svolti gratuitamente.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su YouTube e Instagram.

Veicoli di soccorso a cui spetta l’esenzione dal pedaggio autostradale

I veicoli adibiti al soccorso che possono beneficiare dell’esenzione includono:

  • ambulanze di tipo ‘A’ o veicoli con specifica attestazione regionale o ASL che certifichi l’utilizzo per attività di soccorso;
  • veicoli per soccorso avanzato, dotati di sirene e luci girevoli;
  • veicoli con sirene e pedane per il trasporto di disabili;
Legge 104 ed esenzione dal pedaggio in autostrada
Legge 104 ed esenzione dal pedaggio in autostrada. Nella foto: un casello autostradale

Niente Legge 104 ed esenzione dal pedaggio in autostrada: e per il canone Telepass per disabili?

Il Telepass consente di pagare il pedaggio autostradale. Le tariffe pagate dai viaggiatori finanziano il miglioramento e l’ampliamento delle autostrade, che comporta anche un aumento dei costi. Per alcune categorie di automobilisti il servizio è gratuito.

Prendere i biglietti autostradali richiede tempo. Il Telepass permette di passare al casello rallentando, senza fermarsi, risparmiando tempo. Questo è particolarmente utile per le persone con disabilità, per le quali prendere il biglietto può essere problematico. Il Telepass facilita questo processo.

Il Telepass funziona tramite un sistema che comunica i dati dell’auto al casello automaticamente mentre passa, grazie a un dispositivo installato sull’auto.

Per le persone con disabilità, il servizio è essenziale, quindi la Società Telepass offre l’esenzione dal canone di abbonamento. I guidatori devono comunque pagare il pedaggio.

Le agevolazioni Telepass sono disponibili per i titolari di patenti speciali delle categorie B, C e D. L’esenzione dal canone è riservata alle persone con disabilità riconosciute in base al comma 5 dell’articolo 116 del Codice della Strada. Per ottenere il Telepass senza canone, basta andare a un Telepass Point, Telepass Store o Centro Servizi Telepass con la patente speciale.

FAQ sul pedaggio autostradale

Cos’è il pedaggio autostradale?

Il pedaggio autostradale è una tariffa che si paga per utilizzare le autostrade. Questa tariffa viene utilizzata per la manutenzione e lo sviluppo della rete autostradale.

Come si paga il pedaggio autostradale?

Il pedaggio può essere pagato in vari modi:

  • contanti: presso i caselli autostradali;
  • carte di credito/debito: presso i caselli autostradali abilitati;
  • Telepass: un dispositivo elettronico che permette il pagamento automatico senza fermarsi al casello.

Cos’è il Telepass?

Il Telepass è un dispositivo che consente il pagamento automatico del pedaggio. Viene installato sul parabrezza del veicolo e consente di passare attraverso i caselli senza fermarsi. Il pedaggio viene addebitato automaticamente sul conto associato.

Dove si può acquistare un Telepass?

Il Telepass può essere acquistato online sul sito ufficiale di Telepass, presso gli uffici postali, nelle banche convenzionate, o nei punti vendita autorizzati.

Come si calcola il pedaggio?

Il pedaggio viene calcolato in base alla distanza percorsa e alla categoria del veicolo (auto, moto, camion, ecc.). Le tariffe possono variare anche in base all’area geografica.

Cosa fare in caso di perdita del biglietto autostradale?

In caso di perdita del biglietto, verrà addebitata la tariffa massima prevista per il percorso autostradale. È possibile contattare il servizio clienti dell’autostrada per eventuali chiarimenti.

Cosa fare se il Telepass non funziona?

Se il Telepass non funziona, è possibile utilizzare le corsie dedicate alle carte di credito o contanti. In ogni caso, è consigliabile contattare l’assistenza clienti di Telepass per risolvere il problema.

Esistono sconti o abbonamenti per chi usa frequentemente l’autostrada?

Sì, esistono vari tipi di abbonamenti e sconti per chi utilizza frequentemente l’autostrada. Informazioni dettagliate possono essere trovate sul sito ufficiale delle concessionarie autostradali o di Telepass.

Quali sono le sanzioni per mancato pagamento del pedaggio?

Il mancato pagamento del pedaggio può comportare sanzioni amministrative. In caso di furto o perdita della targa del veicolo, è importante fare denuncia alle autorità competenti.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulla Legge 104:

Your Title Goes Here

Your content goes here. Edit or remove this text inline or in the module Content settings. You can also style every aspect of this content in the module Design settings and even apply custom CSS to this text in the module Advanced settings.

Entra nei gruppi

Ricevi ogni giorno gratis e senza spam i migliori articoli sull’invalidità e sulla Legge 104. Scegli il gruppo che ti interessa:

Telegram (Consigliato) / privacy

WhatsApp / privacy

Facebook

Importante:

  • Sul gruppo Telegram è possibile commentare le notizie e confrontarsi in chat;
  • Sul gruppo WhatsApp non si può scrivere, pubblichiamo noi le notizie due volte al giorno;
  • I post nel gruppo Facebook sono moderati. Pubblichiamo solo quelli utili alla comunità. I commenti sono liberi, ma controllati.

Ci riserviamo di bannare ed escludere dai gruppi persone violente/aggressive o che si comportano contro i nostri valori.

1