Legge 104 art 3 comma 3 con revisione acquisto auto

Cosa è previsto in merito a Legge 104 art 3 comma 3 con revisione e acquisto di un'auto? Se l’handicap è soggetto a revisione e il verbale è scaduto si possono richiedere le agevolazioni? Facciamo chiarezza.
 - 
02/04/2024

In questo approfondimento vi parliamo di Legge 104 art 3 comma 3 con revisione e acquisto di un’auto (scopri le ultime notizie su Legge 104invalidità civilecategorie protettediritto del lavorosussidiofferte di lavoro e concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsAppTelegram e Facebook).

Legge 104 art 3 comma 3 con revisione e acquisto di un’auto: è possibile?

La Legge 104 art 3 comma 3 con revisione e acquisto di un’auto è possibile, nel senso che puoi continuare a beneficiare dell’agevolazione anche se nel verbale c’è una data per la revisione dell’invalidità ma non sei stato ancora chiamato per la visita di revisione.

Secondo il messaggio n.93 dell’INPS e la Legge 11 agosto 2014, n. 114, durante l’attesa della visita di revisione, sia le persone disabili sia i loro familiari che li assistono o li hanno a carico dal punto di vista fiscale, possono mantenere i benefici della Legge 104.

Ma è importante fare una distinzione tra coloro che già godevano di tali benefici prima della revisione e coloro che li hanno richiesti per la prima volta durante questo processo.

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Acquista la nostra Guida Completa ai Permessi della Legge 104 oppure approfitta del pacchetto premium da 2 guide. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

La normativa prevede quanto segue:

  • se sei stato già autorizzato in precedenza, secondo la circolare INPS n. 127 dell’8 luglio 2016, il verbale di accertamento rimane valido anche durante la revisione, garantendo così i benefici previsti dalla Legge 104 fino alla visita di revisione;
  • se stai richiedendo i benefici per la prima volta, cioè dopo la scadenza del verbale ma prima della visita di revisione, il messaggio dell’INPS spiega che la domanda verrà temporaneamente accettata, a condizione che siano soddisfatti gli altri requisiti normativi, in attesa dell’esito della revisione sanitaria.

Ricapitolando: sia coloro che avevano già beneficiato della Legge 104 e sia coloro che hanno fatto richiesta durante la revisione, ma con un verbale scaduto, possono ancora ottenere le agevolazioni fino alla data della revisione stessa. Tuttavia, se alla fine della revisione la disabilità non viene confermata, sarà necessario restituire i benefici ottenuti.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su YouTube e Instagram.

Chi può richiedere le agevolazioni Legge 104 per l’acquisto di un’auto

Con la Legge 104, è possibile acquistare un’auto solo per alcune categorie di disabilità gravi, tra cui persone non vedenti, non udenti, con handicap psichico o mentale che ricevono l’indennità di accompagnamento, con grave limitazione della capacità di deambulazione, affette da pluriamputazioni o con ridotte capacità motorie.

Le agevolazioni fiscali sono disponibili per coloro che soddisfano i requisiti di reddito. Se una persona con disabilità è a carico di un membro della famiglia dal punto di vista fiscale, quest’ultimo può beneficiare delle agevolazioni se il suo reddito annuo è al massimo:

  • 2.840,51 euro;
  • 4.000 euro se il familiare è un figlio di età non superiore a 24 anni.

Quale auto comprare con la Legge 104? È una domanda che bisogna porsi, perché l’agevolazione non si applica a tutte le auto. Vediamo cosa dice la normativa.

Legge 104 art 3 comma 3 con revisione e acquisto di un’auto
Legge 104 art 3 comma 3 con revisione e acquisto di un’auto. Nella foto: una donna ha un dubbio.

Quali sono le agevolazioni auto per l’acquisto di un’auto

IVA agevolata al 4%

Le persone con gravi disabilità o i loro familiari a carico possono chiedere di pagare il 4% di IVA invece del 22% sull’acquisto di un’auto.

Questa tassa ridotta vale sia per le auto nuove che usate. Ci sono limiti di cilindrata per poter usufruire di questo beneficio:

  • 2.000 centimetri cubici per motori a benzina o ibridi
  • 2.800 centimetri cubici per motori diesel o ibridi
  • Potenza non superiore a 150 kW per motori elettrici

Inoltre, la tassa ridotta del 4% si applica anche all’acquisto di optional insieme all’auto, all’adattamento di auto già possedute e agli strumenti necessari per l’adattamento.

Questo beneficio può essere utilizzato una volta sola in 4 anni dalla data di acquisto dell’auto.

Se l’auto acquistata con la Legge 104/1992 viene demolita entro 4 anni, è possibile ottenere di nuovo il beneficio con un nuovo acquisto. Tuttavia, se l’auto è stata esportata all’estero, il beneficio non si applica.

Rinnovo della Legge 104 o revisione? Vediamo quando si applicano le due diverse procedure e cosa prevedono.

Detrazione al 19%

Le persone con disabilità che comprano un’auto, senza restrizioni di potenza, sia nuova che usata, hanno diritto a uno sconto fiscale del 19% sul prezzo della vettura in dichiarazione dei redditi, calcolato su un massimo di 18.075,99 euro di spesa.

Questo sconto si applica solo una volta nell’arco di 4 anni dalla data di acquisto e solo per un singolo veicolo.

Se l’auto precedentemente acquistata viene demolita e cancellata dal Pubblico Registro Automobilistico (PRA) entro i 4 anni, è possibile ottenere di nuovo lo sconto per gli acquisti successivi.

Come richiedere le agevolazioni Legge 104 art 3 comma 3 con revisione e acquisto di un’auto

Il decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze 13/01/2022, ha semplificato le procedure per ottenere l’IVA agevolata al 4% sull’acquisto di veicoli destinati a persone con ridotte capacità motorie. Ora, invece di una serie di documenti complessi, è sufficiente fornire i seguenti:

  • un atto notorio che attesti che nei quattro anni precedenti non è stato acquistato o importato alcun altro veicolo con l’applicazione dell’aliquota agevolata.

Non è più richiesto il certificato delle commissioni mediche sulle capacità motorie ridotte.

L’agevolazione si estende anche ai minori con disabilità grave, riconosciuti come persone con capacità motorie ridotte, anche se non è necessario adattare il veicolo.

Non sono idonei per questa agevolazione i veicoli intestati a persone giuridiche o enti pubblici, anche se destinati a trasportare persone con disabilità.

FAQ sulla Legge 104 art 3 comma 3 con revisione e acquisto di un’auto

Cosa succede se il proprietario dell’auto acquistata con la Legge 104 muore prima dei quattro anni dall’acquisto?

Quando il proprietario dell’auto acquistata con la Legge 104 muore prima dei quattro anni dall’acquisto, la situazione può variare a seconda delle circostanze. Se il familiare disabile beneficiario dell’agevolazione della Legge 104 è ancora vivo e in possesso dei requisiti previsti dalla legge, generalmente il beneficio può essere mantenuto. In tal caso, sarà necessario seguire le procedure previste per il trasferimento della proprietà dell’auto.

L’auto acquistata con la Legge 104 può essere cointestata?

Sì, è possibile cointestare l’auto acquistata con la Legge 104. Questa soluzione può essere adottata per diversi motivi, ad esempio per condividere la responsabilità dell’auto con un familiare o un convivente. Tuttavia, affinché la cointestazione sia valida e riconosciuta, è importante che il beneficiario disabile continui a soddisfare i requisiti richiesti dalla Legge 104.

Posso acquistare un’auto con la Legge 104 anche se non ho la patente di guida?

Sì, puoi acquistare un’auto con la Legge 104 anche se non hai la patente di guida. La Legge 104 riguarda principalmente le agevolazioni per i disabili e i loro familiari nell’acquisto di un’auto nuova. Essere privi della patente di guida non dovrebbe impedirti di usufruire di tali agevolazioni, a condizione che tu soddisfi gli altri requisiti previsti dalla legge per beneficiare delle agevolazioni fiscali. Ovviamente non potrai guidarla tu, senza patente, perché rischieresti delle pesanti sanzioni.

Posso ottenere anche altri sconti oltre alle agevolazioni Legge 104 sull’acquisto dell’auto?

Oltre alle agevolazioni previste dalla Legge 104 sull’acquisto dell’auto, potresti avere la possibilità di ottenere ulteriori sconti o vantaggi. Alcuni rivenditori o case automobilistiche potrebbero offrire promozioni speciali o sconti aggiuntivi per diverse categorie di acquirenti, inclusi i disabili. Ti suggeriamo di informarti presso i concessionari o fare ricerche online per scoprire se ci sono ulteriori agevolazioni o incentivi che potrebbero applicarsi al tuo caso specifico.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulla Legge 104:

Your Title Goes Here

Your content goes here. Edit or remove this text inline or in the module Content settings. You can also style every aspect of this content in the module Design settings and even apply custom CSS to this text in the module Advanced settings.

Entra nei gruppi

Ricevi ogni giorno gratis e senza spam i migliori articoli sull’invalidità e sulla Legge 104. Scegli il gruppo che ti interessa:

Telegram (Consigliato) / privacy

WhatsApp / privacy

Facebook

Importante:

  • Sul gruppo Telegram è possibile commentare le notizie e confrontarsi in chat;
  • Sul gruppo WhatsApp non si può scrivere, pubblichiamo noi le notizie due volte al giorno;
  • I post nel gruppo Facebook sono moderati. Pubblichiamo solo quelli utili alla comunità. I commenti sono liberi, ma controllati.

Ci riserviamo di bannare ed escludere dai gruppi persone violente/aggressive o che si comportano contro i nostri valori.

1