Bonus psicologo studenti universitari

Bonus psicologo studenti universitari, parte la sperimentazione negli atenei italiani per fornire un supporto al benessere psicologico degli studenti. In questo post vediamo di cosa si tratta, come funziona e come si accede ai servizi.
 - 
25/09/2023

Al via il Bonus psicologo studenti universitari. Il Ministero dell’Università e della Ricerca ha fatto partire che prevedono gli sportelli di ascolto, le equipe di specialisti, le campagne di sensibilizzazione, il potenziamento di servizi e di interventi per favorire il benessere psicologico degli studenti. Una misura annunciata nei mesi scorsi. Vediamo come funziona, da quando e cosa devono fare gli studenti che decidono di accedere a questi servizi. (scopri le ultime notizie su Invalidità e Legge 104, categorie protette, diritto del lavoro, sussidi, offerte di lavoro e concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Cos’è il bonus psicologo studenti universitari

Prima di tutto, facciamo chiarezza su cosa sia esattamente questo bonus psicologo studenti universitari. Nonostante il termine “bonus” possa far pensare a un aiuto economico diretto, la realtà è un po’ diversa. Questo “bonus” non è una somma di denaro che viene messa a disposizione degli studenti. Si tratta invece di un pacchetto di servizi e iniziative che il Ministero dell’Università e della Ricerca ha pensato per promuovere il benessere psicologico degli studenti.

Non è quindi come il bonus psicologo.

Le misure prevedono:

  • Progetti di ricerca: questi progetti sono indirizzati a capire meglio quali siano i bisogni psicologici degli studenti e come affrontarli nel modo più efficace.
  • Sportelli di ascolto: sono luoghi, fisici o online, dove gli studenti possono parlare di ciò che li preoccupa con professionisti qualificati.
  • Equipe di specialisti: si tratta di gruppi di psicologi, psicoterapeuti e altri esperti che collaborano per fornire un supporto completo.
  • Campagne di sensibilizzazione: queste iniziative hanno lo scopo di educare e informare sulla salute mentale, per rimuovere lo stigma che spesso la circonda.

Questo pacchetto è stato ideato per dare una risposta complessa e articolata a un problema che tocca molti studenti universitari.

La ripartizione dei fondi per il bonus psicologo all’università

Parlando di soldi, è utile sapere come vengono ripartiti i fondi stanziati per questo bonus. Secondo l’avviso n. 1159 del 25 luglio 2023, il Ministero ha messo a disposizione un totale di 40,5 milioni di euro. Questa somma servirà per finanziare i servizi e le iniziative che abbiamo appena descritto.

Ecco alcuni dettagli su come funziona la ripartizione:

  • Durata del fondo: il fondo avrà una durata di 12 mesi, durante i quali le università potranno attivare i vari servizi.
  • Costi ammissibili: per ogni iniziativa o progetto proposto dalle università, si prevedono costi ammissibili che variano dai 1,5 ai 2,5 milioni di euro.
  • Modalità di erogazione: il finanziamento sarà erogato in un’unica soluzione e dovrà essere utilizzato entro il sessantesimo giorno dalla data di pubblicazione della graduatoria di approvazione.

Le università e le altre istituzioni di alta formazione avranno un mese di tempo, a partire dal 26 settembre 2023, per presentare le loro domande al Ministero. Una volta ottenuto il via libera, potranno quindi iniziare ad attivare questi importanti servizi.

Spero che queste informazioni dettagliate ti siano state utili. Adesso hai una visione più chiara di come funziona il bonus psicologo studenti universitari e di come vengono distribuiti i fondi.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su YouTube e Instagram.

A chi si rivolge il bonus psicologo universitari

Prima di tutto, cerchiamo di capire a chi è rivolto questo bonus psicologo universitari. La risposta è semplice: ne possono beneficiare tutti gli studenti universitari (qui le agevolazioni per gli studenti con disabilità). Che tu sia iscritto in una università statale o in una (Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica), questo bonus è per te. L’obiettivo è aiutare gli studenti che stanno vivendo momenti di fragilità emotiva o disagio psicologico.

Come funziona il bonus psicologo studenti universitari

Veniamo al nocciolo della questione: come funziona il bonus psicologo studenti universitari. A differenza di altri bonus, questo non è un aiuto economico diretto. Garantirà però l’accesso a una serie di servizi pensati per il tuo benessere psicologico.

Quando parte il bonus psicologo all’università?

Quando parte il bonus psicologo studenti universitari? Questa è una delle domande più comuni e la risposta è legata al bando che le università e le AFAM (Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica) devono seguire.

Il bando è aperto dal 26 settembre 2023 e scade il 27 ottobre 2023. Una volta terminato questo periodo, le università che hanno ottenuto i finanziamenti avranno poco più di 2 mesi per attivare i servizi previsti. Quindi, gli effetti concreti di questo bonus saranno visibili nel corso del 2024.

Come presentare la domanda per il bonus psicologo universitari

Per accedere ai servizi del bonus psicologo universitari, gli studenti non dovranno presentare una domanda specifica. Tutto ciò che devi fare è attendere che il tuo ateneo o la tua struttura di formazione universitaria avviino i servizi.

In questo post puoi verificare quali sono le agevolazioni nelle università telematiche per studenti con la 104.

Sarà sufficiente controllare il sito web dell’università o chiedere informazioni presso la segreteria di facoltà o d’Ateneo. In pratica, la domanda è rivolta alle università e AFAM che vogliono ottenere i finanziamenti e hanno tempo fino al 27 ottobre 2023 per partecipare al bando.

Università con psicologo gratuito

Se ti stai chiedendo quali università offrono già un servizio di supporto psicologico gratuito, sappi che ci sono diversi atenei in Italia che lo fanno, tra cui:

  1. Università di Torino: Si può fare richiesta direttamente in ateneo.
  2. Università di Bologna: La richiesta va fatta via mail.
  3. Università di Catania: Anche qui, la richiesta è via mail.
  4. Università di Napoli Federico II: Questo servizio è attivo dal 1990.
  5. Università Roma Tre: Richiesta via mail.
  6. Università La Sapienza di Roma: Anch’essa con richiesta via mail.
  7. Università degli Studi di Padova: Richiesta direttamente presso l’Ateneo.
  8. Università di Bari Aldo Moro: Si presenta una domanda di accesso tramite un format online.
  9. Università degli Studi di Milano: Le istruzioni per la richiesta sono sul sito.

Vale la pena notare che questi servizi, anche se simili, non rientrano nel bonus psicologo universitari 2023/2024. Sono iniziative autonome che potrebbero essere arricchite grazie ai fondi del MUR.

Bonus psicologo studenti universitari
Nella foto una psicologa parla con una studentessa.

FAQ (domande e risposte)

A cosa serve il bonus psicologo studenti universitari?

Il bonus psicologo studenti universitari non è un contributo in denaro diretto agli studenti. Si tratta piuttosto di un pacchetto di misure finanziate dal Ministero dell’Università e della Ricerca (MUR) per migliorare il benessere psicologico degli studenti. Questo include progetti di ascolto, campagne di sensibilizzazione, e l’intervento di equipe di specialisti.

Quanti fondi sono stati stanziati per il bonus psicologo universitari?

Il Ministero dell’Università e della Ricerca ha stanziato un totale di 40,5 milioni di euro per il bonus psicologo studenti universitari.

Quando parte il bonus psicologo studenti universitari?

Il bonus psicologo per gli studenti universitari inizierà dopo la scadenza del bando prevista per il 27 ottobre 2023. Le misure effettive saranno visibili nel 2024.

Si deve presentare la domanda per accedere al servizio?

Gli studenti non devono presentare alcuna domanda per usufruire del bonus psicologo. Tuttavia, le università e le istituzioni AFAM devono presentare una domanda per ottenere i fondi e avviare i servizi.

Quali sono gli atenei che già offrono un supporto psicologico gratuito?

Molti atenei italiani, come l’Università di Torino, l’Università di Bologna, l’Università di Catania, e l’Università di Napoli Federico II, già offrono servizi di supporto psicologico gratuito.

Cos’è lo psicologo di base istituito in Campania?

La Regione Campania è stata la prima in Italia a istituire lo psicologo di base, che funziona come il medico di base e offre supporto psicologico alle fasce più deboli della popolazione, come bambini, adolescenti e anziani.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sull’invalidità civile:

Your Title Goes Here

Your content goes here. Edit or remove this text inline or in the module Content settings. You can also style every aspect of this content in the module Design settings and even apply custom CSS to this text in the module Advanced settings.

Entra nei gruppi

Ricevi ogni giorno gratis e senza spam i migliori articoli sull’invalidità e sulla Legge 104. Scegli il gruppo che ti interessa:

Telegram (Consigliato) / privacy

WhatsApp / privacy

Facebook

Importante:

  • Sul gruppo Telegram è possibile commentare le notizie e confrontarsi in chat;
  • Sul gruppo WhatsApp non si può scrivere, pubblichiamo noi le notizie due volte al giorno;
  • I post nel gruppo Facebook sono moderati. Pubblichiamo solo quelli utili alla comunità. I commenti sono liberi, ma controllati.

Ci riserviamo di bannare ed escludere dai gruppi persone violente/aggressive o che si comportano contro i nostri valori.